mercoledì 25 febbraio 2009

Un post per ricordare un amico


Un amico se n'è andato, per sempre.

Un caro amico che ha avuto tante cose belle dalla vita, ma anche tanta sfortuna e la sua bontà, la sua signorilità, il suo desiderio di conoscere di approfondire resteranno nei miei ricordi.

Gli devo comunque un pensiero anche qui, una traccia per me e per lui.
Elvi ha lasciato una parte del suo cuore in Africa, ha amato i vari paesi e i popoli, che ha visitato; ha amato la scrittura, la natura; ha tanto amato la sua donna. Ha superato con lei prove ben difficili, ma sempre con grande dignità. Solo ultimamente coglievo in lui qualcosa di indefinibile, che mi preoccupava. Un pensiero mi è venuto e l'ho ricacciato, sperando questo bastasse.
Invece no: la realtà si è manifestata all'improvviso e in pochi mesi ce lo ha rubato.

Carissimo Elvi: grazie e un caro saluto.

Ti dedico una scrittura di Lorenzo Daniele, a te che amavi scrivere: un attimo per perdersi nell'infinità.

2 commenti:

Cicabuma ha detto...

Leggo solo ora della morte di questo tuo caro amico.
Quando una persona che ci è vicina nel cuore e nell'anima se ne va ci lascia sempre un vuoto enorme.
Coraggio, ti abbraccio forte
Francesca

Raffaele ha detto...

Sono quell'albero dai molti rami spezzati che fino alle radici è stato scosso per tanto indefinibile indescrivibile dolore, ma sono ancora qui per parlare non del dolore ma della consapevolezza dell'essere che deve essere risvegliata prima della fine dei suoi giorni.

Carisima Lucia,
non ci sono parole adatte che possano mai descrivere la mancanza di un grande amore, di un grande amico del cuore, ma solo una parola può farti capire quello che spesso la mente non riesce a contemplare o si rifiuta di accettare l'AMORE NON MUORE MAI PERCHE’ L’ESSERE E’ IMMORTALE

Un sentito forte abbraccio al cuore assai Carissima Lucia.

Affettuosamente
Raffaele

(vorrei tanto parlare al tuo prezioso cuore, ma non leggendo la tua email ti do la mia nel caso vorrai comunicare con il mio infranto/ridestato cuore raffaele55@ymail.com)