martedì 24 marzo 2009

Acqua: non è ancora un diritto....

A conclusione del Forum mondiale sull'acqua svoltosi ad Istanbul non si è fatto il passo avanti perchè l'acqua sia riconosciuta come un diritto dell'uomo e quindi un bene che gli stati, i governanti devono gestire in modo oculato perchè sia messa a disposizione dei propri cittadini in modo trasparente, accessibile, accettabile, essenziale...
http://www.acquabenecomune.org/spip.php?article5797

Persa ancora un'occasione. Persa ancora un'opportunità di salire uno scalino di progresso e di civiltà.

2 commenti:

Cicabuma ha detto...

Che cosa c'è di più essenziale per la vita dell'uomo e per la Vita in generale??? L'acqua DEVE essere un BENE COMUNE. E' immorale pensare altrimenti!!!
Un abbraccio
Francesca

valentina ha detto...

Ciao Lucia!
ma che fine hai fatto???
un abbraccio!