lunedì 6 ottobre 2008

Ebbene ci siamo: Mele a Mel sta per arrivare...

Il prossimo fine settimana, sabato 11 ottobre pomeriggio e domenica 12 ottobre tutto il giorno ci sarà la mostra mercato "Mele a Mel" accompagnata da diversi eventi: convegni, concerto corale, mostra animata di vecchi mestieri, mostre a tema, ecc.
La caratteristica di questo evento è l'apertura al pubblico per l'occasione dei bellissimi cortili interni dei bellissimi palazzi antichi di Mel: è un vero piacere entrare in tali cortili, ammirarne la bellezza, godere degli stand di artigianato locale, gustare qualche dolce alla mela o pranzare/cenare con piatti tipici - poveri ma gustosi - dei nostri nonni.

Nel cortile dove è sistemato il nostro gruppo proporremo cose deliziose: c'è un vecchio forno a legna nel cortile, vicino al vecchio pozzo, che viene nell'occasione acceso e sforna per due giorni focacce (pan dolce di Pasqua e pane con la zucca) che vanno a ruba, nonchè strudel di mele e torte con le mele che invece ... spariscono un battibaleno (tutto rigorosamente artigianale o meglio casalingo).

Rappresenteremo inoltre "la lissia", vale a dire il bucato come lo facevano una volta, con la cenere come potente detersivo; porteremo le vecchie macchine per cucire, alcune a manovella, altre a pedale, ancora funzionanti e le metteremo in azione in diretta; infine stireremo, usando i vecchi ferri da stiro che funzionavano con le braci all'interno o che venivano direttamente riscaldati...

E poi avremo in mostra attrezzi da falegname di una volta con qualche artigiano che ne farà vedere l'uso, ragazzi che riproporranno il lavoro paziente e meticoloso per la costruzione dei graticci sui quali i nostri vecchi facevano seccare frutta e verdura per la conservazione invernale, appassionati che dal legno riescono a ricavare intarsi/scultura incredibili per come sono belli e per come sono stati realizzati, ricamatrici, e altro ancora.
Tanti altri lavori verrano proposti da altri gruppi frazionali nei vari cortili che potete scoprire dando un'occhiata al link più sotto, che è stato appena aggiornato, per un insieme veramente interessante.

Il tutto permette a chi lo desidera di acquistare anche dai produttori locali mele e altri prodotti molto genuini.

Se passate a Mel ....

buona vista e buon appetito.

Mele a Mel

Lucia

1 commento:

Cicabuma ha detto...

Accidenti Lucia, mi alletti!!!
Verrei tanto volentieri.
Quello che racconti è meraviglioso e mi incuriosisce tantissimo.
Facci sapere come è andata la manifestazione... (e fai qualche foto!!!).
Un abbraccio
Francesca